Home » Articles posted by angelo piselli

Author Archives: angelo piselli

Angelo Piselli

Nato a Riccione (RN)

3 Maggio 1964

Ciclista dal 2002

Un ringraziamento a

Presentazione documentario “Storia di un Record”

Vorrei invitarVi tutti a presenziare a questo incontro, che avrà come documento principale la proiezione di un documentario che racconta la mia “avventura/prestazione”.

La proiezione si svolgerà  nella Piazza Vecchio Ghetto del Comune di Verucchio alle ore 21.00 di martedì 22 luglio 2014, sarà anticipata da una breve presentazione  di Bruno Alberti e seguita dalle mie impressioni, poi illustrerò quanto ho in programma per la prossima stagione ciclistica.

Certi della Vostra presenza, colgo questa occasione per ringraziare la Giunta del Comune di Verucchio che ha patrocinato l’evento.

Un saluto a tutti.

Angelo Piselli

Locandina

Buon compleanno Angelo!

Tantissimi auguri ad Angelo, che oggi festeggia i suoi 50 anni!

Angelo completa la sua impresa

Alle ore 14:16 di giovedì 1 maggio, Angelo Piselli ha varcato la linea di confine fra Italia e Francia, in località Ventimiglia (IM), da dove era partito nella serata di lunedì 28 aprile, alle ore 21:53. In questo lasso di tempo (64 ore e 23 minuti), Angelo ha attraversato l’Italia da ovest ad est, raggiungendo il confine italo-sloveno in località Muggia (TS), per poi percorrere lo stesso tragitto a ritroso, facendo ritorno appunto a Ventimiglia, per una distanza totale di circa 1.450 km.

L’obiettivo era quello di stabilire, per primo, il record di percorrenza nel doppio attraversamento dell’Italia “ovest-est-ovest”, e contestualmente quello di migliorare i record già esistenti di attraversamento “ovest-est” ed “est-ovest”.

In attesa dell’ufficializzazione da parte della UMCA (Ultra Marathon Cycling Association), che dovrà analizzare la documentazione preparata dai giudici che hanno seguito per intero la prova, possiamo dire che, oltre ad essere riuscita la doppia attraversata (ovest-est-ovest, mai completata da altri), il tempo impiegato per la tratta ovest-est è ufficiosamente migliore rispetto a quello del record attuale per la categoria over 50, mentre nella tratta est-ovest, Angelo non è stato in grado di fare meglio rispetto a chi l’ha preceduto.

I dati completi verranno forniti a seguito dell’ufficializzazione da parte della UMCA.

Al di la dei numeri, comunque importanti in quanto i record si basano su questi, va detto che Angelo ha dato vita ad una prova atletica e caratteriale di grande livello: nella prima parte della gara è stato in grado di tenere medie elevate, mettendo in risalto le sue doti di passista, mentre nella seconda parte, per via della stanchezza, di alcuni problemi fisici e non ultimo del mal tempo, ha saputo far fronte alla fatica, poi alla sofferenza, raggiungendo il traguardo con una determinazione comune a poche persone.

Da parte di tutta la crew, ancora una volta bravo Angelo!

Record Italy W-E-W: km 367

Angelo è partipartito ieri sera alle 21:53 dal confine italo-francese di Ventimiglia. Le ore precedenti al via sono state caratterizzate dalla pioggia, ma durante la notte il maltempo ha dato una tregua, permetrendo ad Angelo di pedalare ad un ottimo ritmo. Solo alle prime luci dell’alba, scendendo dal Passo di Scorfera, è ripreso a piovere. Dopo una sosta per consentire il cambio dell’abbigliamento bagnato, Angelo è ripartito con il sole verso la pianura padana, in direzione Piacenza. Alle ore 10:57, dopo circa 13 ore di gara, Angelo aveva percorso ben 367 km, per una media di 28,2 km/h: strepitoso!